La Visione

La visione per Casa Monte Tabor
Lo scopo è di salvare un oggetto che e’ stato testimonianza di settanta anni di storia europea e mondiale da speculazioni edilizie .

Nelle intenzioni diventerà un Museo moderno interattivo con immagini e suoni che scaturiranno “dal nulla” grazie alle nuove tecnologie, con filmati, interviste e documentari. Una sala diventerà cinematografo ove di volta in volta saranno proiettati programmi aventi come protagonisti Remarque e Goddard.

Il secondo piano della casa, l’appartamento dei coniugi Remarque, pur rimanendo intatto, sarà adattato in modo da formare due Suite. Da una parte vi abiteranno persone disposte a pagare prezzi d’affezione pur di assaporare le atmosfere del luogo magico – e dall’altra, la casa sarà messa a disposizione alle varie organizzazioni mondiali create sin dalla morte di Remarque e Goddard per ospitare personalità del mondo della letteratura e del cinema, in collaborazione con enti locali di sviluppo della cultura e del turismo.

L’idea sarebbe di incorporare Casa Monte Tabor nell’offerta culturale e storicadella regione, per celebrare gli ideali di Remarque e il suo pacifismo militante, in un “Epicentro di Pace”.